Il piano di Renzi ora si complica: vince solo se salta Conte

(Luca Telese – tpi.it) – Alla fine Bruto ha colpito: Italia Viva ritira le sue ministre, la crisi è aperta una volta per tutte, il governo Conte bis è stato disarcionato. E oggi Matteo Renzi – sotto i riflettori – sembrava quasi sollevato, leggermente euforico.

Che bello tornare come ai vecchi tempi. La folla dei cronisti, lui che ci parla dando a tutti del tu: “Fate pure sette-otto domande, poi io rispondo a tutti…”. Oppure: “La domanda di Bertazzoni, come dicevi Luca…?”. E il cronista di PiazzaPulita: “Aveva paura di perdere la faccia?”. E Renzi: “No, io non ho paura di perdere la faccia”.

Quindi il crescendo: “Il re è nudo, guardate che ci vuole coraggio a dimettersi e a lasciare le poltrone”. Infine l’ultima risposta sul futuro: “Non ci sono preclusioni sul presidente del Consiglio”.

Dice che non ha avuto contatti con Conte, ripete che si voterà solo nel 2023. Ma intanto, in mezzo a mille richieste – la Bellanova si spinge fino a chiedere l’Alta velocità Roma-Lecce – c’è una richiesta che alza l’asticella fino alla soglia di non recepibilità: “Non prendere il Mes è da irresponsabili, noi ci siamo se c’è il Mes”. Il ché è come porre un veto al M5S, che su questo punto – come è noto – è indisponibile.

Il punto è questo: dopo tanti annunci, Renzi non ha ascoltato nessuna richiesta di essere prudente, nessun appello, e ha ritirato la sua delegazione. Adesso – tattica a parte – è come sospeso nel vuoto. E deve sperare di riuscire a portare a casa il suo vero obiettivo: far cadere il governo giallorosso, cambiare maggioranza, passare ad un governo istituzionale.

È vero che tecnicamente non ha chiuso alla possibilità di un nuovo governo con la stessa maggioranza. Ma le condizioni che abbiamo ricordato sembrano fatte apposta per rendere questa impresa difficile.

Certo, adesso ci sono i riflettori: lo spazio mediatico, le luci, la soddisfazione dei titoloni. Ma alla fine è chiaro che per poter vincere la partita che ha ingaggiato – per non caderci, nel vuoto – l’uomo di Rignano ha una sola possibilità: riuscire a portare a casa, come un trofeo, lo scalpo di Giuseppe Conte.

Non ci sono altri esiti possibili, il resto sono schermaglie. Non ci sono subordinate. Non ci sono appoggi esterni. È mors tua vita mea. E ieri (malgrado qualche tono di lieve dissimulazione) era del tutto chiaro.

Se Conte riuscirà comunque a portare a casa una fiducia, invece, avrà perso Renzi. Se la maggioranza sopravvive a questa pugnalata, Italia Viva avrà sbagliato i suoi calcoli. Se il mondo sopravvive senza di lui, Renzi avrà perso.

Se si va al voto, Renzi avrà perso, e il suo partito rischierà di scomparire. Per riuscire nel suo azzardo, quindi, Renzi deve portare a casa il risultato di distruggere. C’è da augurarsi- ancora una volta – che le sue aspettative siano deluse.

21 replies

  1. se è vero, poco ancora ci credo, è l’unica cosa buona che ha fatto. Finalmente ce li siamo tolti dalle palle.
    Adesso Conte vada a chiedere i numeri in parlamento se ci sono (ci saranno) bene andiamo avanti, altrimenti andiamo al voto.
    Una sola cosa mia personale, se mezzo, dico mezzo grillino fa qualche scemenza deve prendere un can… alla prostata

    Piace a 1 persona

  2. Ma allora siamo sordi o scemi .Ha detto.”nessuna pregiudiziale su Conte.Cosa vuol dire?Ecco il ignificato«anche conConte di nuovo presidente del consiglio non n mi importa niente.la cosa importante è che mi.diano dei ministeri dove posso avere un certo potere sulla gestione dei soldi del ricovery.in piu voglio avere il potere di nominare il.30%delle nomine che si faranno a breve.Vi sembra poco?altro che non ci tiene alle poltrone.Quando ha deciso di fare il governo con Conte aveva gia in mente tutto quello che ha fatto:creare un nuovo partito e cosi dopo riprendersi il potere che aveva avuto anni prima.È molto pericoloso per L’Italia È PEGGIO DI RIINA E DI PROVENZANO…UNA MENTE RAFFINATA E MALIGNA CHE PENSA SOLO A SE STESSO

    Piace a 1 persona

      • Maligna e basta, il truffatore che te la fa sotto il naso secondo me non ha nulla di raffinato, le menti raffinate sono altre, sono quelle che ti ampliano la visione, insegnano, istruiscono.
        Questo parassita schifoso di raffinato non ha nulla, come un topo in cantina usa i mezzucci che ha per sperare di arrivare a domani.

        "Mi piace"

  3. Bene, il Bomba ha fatto la sua parte, anzi, partaccia. Ora con lui finalmente fuori con le sue scorreggette, sembra che esistono le premesse per continuare a lavorare dopo questa odiosa parentesi. I numerosi attestati di solidarietà ricevuti da Giuseppe Conte sono di buon auspicio, specie se sono sinceri. Certo, i numeri sono in bilico in parlamento per colpa dello squilibrato, ma voglio vedere quanti sono pronti ad andare al voto. Purtroppo, non per responsabilità verso il paese, ma per l’incertezza sulla loro rielezione. Non tutti han la fortuna di essere MEB

    "Mi piace"

  4. La repulsione che provavo per Berlusconi pensavo non potesse essere superata, ma mi sbagliavo. Renzi è un essere immondo, disgustoso e pericoloso, senza onore, senza dignità e senza vergogna. Spero faccia una brutta fine.

    Piace a 2 people

  5. ,,,palla di lardo, sono le teste di cazzo come te che al mondo incrementano la razza dei ladri…oh gesù gesù…e questo che cos’è, ma che cazzo è questo, che cosa è questo palla di lardo?

    -‘SIGNORE una crisi di governo SIGNORE’-

    una crisi governo?

    -‘SIGNORSì SIGNORE’-

    e come è arrivata?

    -‘SIGNORE me l’ha suggerita il bomba SIGNORE’-

    è permesso in una situazione come quella attuale creare una crisi di governo palla di lardo?

    -‘SIGNORNO’ SIGNORE’-

    e perché no palla di lardo. Perché tu sei un ciccione ributtante e fai schifo palla di lardo…

    Sgt Hartman

    "Mi piace"

  6. Il pokerista puo’ vincere la partita solo se si fa un governo istituzionale (tecnico) in cui lui conti qualcosa, e mi pare che non sia possibile, a meno che i 5S non si prestino pur di finire la legislatura (che non rivedranno più in ogni caso) e a questo punto, ormai, stiamo a vedere, non possiamo fare altro

    "Mi piace"

  7. “…a meno che i 5S non si prestino pur di finire la legislatura…”
    Ha fatto la battuta…!
    Quelli ( i grilloidi che stanno in parlamento) non solo finiranno la legislatura anche alleandosi con la peggiore feccia d’Italia che cambieranno casacca , in barba alla più volte proposta abolizione del vincolo di mandato, ma a legislatura scaduta prorogheranno l’emergenza per giustificare il differimento delle elezioni.
    Ci scommetto quello che non ho…!

    "Mi piace"

    • Visto che ti riempi la bocca di paroloni, visto che parli di “feccia”, sarebbe interessante sapere quali sono i tuoi punti di riferimento. Anche se non è difficile indovinarlo…

      "Mi piace"

      • Egregio calciolari68, cosa vuole che le risponda ? Non replicherà, lasciandoci nel dubbio: dirà forse, Messina Denaro? oppure qualche concessionario dello Stato timoroso? oppure qualche scafista che guadagna sul traffici di Africani o di stupefacenti? Certamente no. Noi resteremo nell’incertezza, più infelici di Amleto…

        "Mi piace"

  8. E Conte salterà, non ci possiamo permettere una persona come lui nella politica nostrana, altrimenti rinnegheremo tutto il ns passato.

    "Mi piace"

  9. In mezzo c’era questo passo dell’articolo di Telese:
    “Che bello tornare come ai vecchi tempi. La folla dei cronisti, lui che ci parla dando a tutti del tu: “Fate pure sette-otto domande, poi io rispondo a tutti…”. Oppure: “La domanda di Bertazzoni, come dicevi Luca…?”. E il cronista di PiazzaPulita: “Aveva paura di perdere la faccia?”. E Renzi: “No, io non ho paura di perdere la faccia”.”
    Forse me l’ha cancellato perché l’avevo inserito tra ? 🤔Agli esperti la risposta…

    "Mi piace"