Spencer & Lewis su caso Philip Morris – Il Riformista – Casaleggio

“Spencer & Lewis dichiara la propria estraneità all’inchiesta giornalistica de Il Riformista, di cui ha appreso l’esistenza solo all’esito della pubblicazione a firma di Aldo Torchiaro. Spencer & Lewis è un’agenzia di comunicazione che si è in passato avvalsa della collaborazione esterna del sig. Torchiaro, così come si è avvalsa e tuttora si avvale dell’opera di altri collaboratori esterni.

Si precisa che il sig. Torchiaro non si è mai occupato del settore tabacco per clienti della Spencer & Lewis. L’autonoma iniziativa del sig. Torchiaro confligge con gli interessi di Spencer & Lewis e dei clienti che la stessa rappresenta, e l’ha costretta a prendere le distanze dall’autore dell’inchiesta e dalla testata giornalistica che l’ha ospitata. 
Spencer & Lewis non si è mai occupata di inchieste giornalistiche che, nel rispetto della libertà di stampa e del diritto di cronaca, lascia ai professionisti del settore. 

Ogni diversa affermazione è falsa, e nuoce alla Spencer&Lewis che, estranea al polverone mediatico che altri stanno sollevando, si riserva di tutelare la propria immagine ed i propri interessi nelle sedi deputate.”

UFFICIO STAMPA
Pr & Media Relations