Rai: la retorica su Maradona e la vergogna sulle donne

(Stefano Rossi) – Proprio ieri si doveva celebrare la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. E ieri Rai 2 ha dovuto sospendere un programma, che non vale nemmeno la pena di ricordare il nome, per aver mandato in onda una sgallettata a sculettare mentre doveva spiegare come fare la spesa con il carrello in modo sensuale. Sempre ieri, dopo il Tg2 ci sarebbe Tg2 Post e si doveva parlare appunto della violenza sulle donne. Rammento che tra ieri e oggi, in 24 ore, si sono registrati ben tre omicidi di donne per mano di uomini (si fa per dire) mariti o fidanzati. Invece, il napoletanissimo direttore Gennaro Sangiuliano non ci ha pensato due volte: niente donne si parla solo di Maradona.

Mi è venuta la nausea a sentire una retorica inutile e pure falsa. Non so quante volte hanno detto che Maradona era generoso. Uno che non ha mai voluto riconoscere suo figlio naturale e, dopo la sentenza del tribunale che legittimava la sua paternità, nel 1993, lo vide per la prima volta nel 2007.

5 replies

  1. Ma cosa possiamo aspettarci da uno che si dice sia direttore di rai 2 ma fa il prezzemolino. Oggi abbiamo così pochi valori che allestiamo camere ardenti al Campodoglio o alla Casa Rosada per un calciatore!!!Maradona era un evasore fiscale,drogato e altro.Eppure tutti ne parlano come un genio ma specifichiamo,solo e soltanto,del pallone.Ieri i Napoletani,non curandosi del Covid 19,sono andati a manifestare per Maradona.Che miseria e che valori sono rimasti!

    Piace a 2 people

    • E fai male,perché alla fine se,avessi tu la opportunità di fare quello che fa lei,lo faresti.Lei fa soldi SOLDI con il trash puro.Io non la seguo quotidianamente,preferisco stare qui a rispondere a te,ma ti ripeto,a modo suo ,fa cronaca e tantissimi la seguono.

      Piace a 1 persona