Dottore, ho la filossera

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – 1)Qual è la cosa più probabile che ti può capitare se balli stretto stretto senza mascherina in una discoteca della Costa Smeralda in piena pandemia da Covid-19? La prostatite.

2) Qual è il primo pensiero che passa per la testa al titolare di un locale con 65 dipendenti su 70 positivi al Covid-19 quando gli viene la febbre? “Mi sa che ho la prostata infiammata”.

3) Quale specialista chiama un soggetto dolorante alla prostata: l’urologo? No, il primario di anestesia e rianimazione del San Raffaele.

4) Chi può prendere sul serio le risposte 1, 2 e 3? In un Paese normale, nessuno; in Italia, gran parte degli elettori di centrodestra, dopo 26 anni di allenamenti intensivi sul complotto delle toghe rosse, la nipote di Mubarak, le cene eleganti, la casa di Scajola comprata da un altro a sua insaputa, lo stalliere Mangano, il bibliofilo Dell’Utri, i giuristi Previti e Squillante, la devolution di Bossi, la diabolica abilità di Salvini, il modello Lombardia e un’altra vagonata di cazzate, giù giù fino al patto Conte-Covid per instaurare la dittatura. Il che spiega l’esistenza in tv di Briatore, Santanchè, Sgarbi, Chirico, Capezzone, Maglie e di tutto il caravanserraglio dei cosiddetti giornalisti di destra che – diversamente dai loro lettori e/o elettori – non credono a una parola di quel che dicono, ma lo dicono proprio perché milioni di persone si bevono tutto.Il caso della prostatite per nascondere il Covid ha un precedente illustre: l’uveite diagnosticata dallo stesso prof. Zangrillo a B. che girava l’Italia a tentoni, con occhialoni neri tipo cieca di Sorrento, cercando pretesti per rinviare i suoi processi, finché il medico fiscale del tribunale certificò che ci vedeva benissimo. Vent’anni prima il ministro della Malasanità De Lorenzo, appena uscito di galera perché agonizzante, apparve al Tg1 agonizzante nel letto di dolore, la barba lunga, il corpicino esangue appeso a cannule, flebo e pappagalli, amorevolmente assistito da Vespa; pochi giorni dopo già banchettava a quattro palmenti al ristorante “I due ladroni”. E Sgarbi, nel vano tentativo di giustificare il suo assenteismo truffaldino alla Soprintendenza di Venezia, esibì falsi certificati su patologie più uniche che rare: “cimurro” (tipico dei cani), “attacchi di starnuti” e “allergia al matrimonio” (ma solo orario ufficio).

È da allora che, grazie a quella farsa permanente che qui chiamiamo “destra”, non si riesce più a distinguere la politica da una commedia di Molière. Questa è gente che, se vede Hollywood Ending e sente rinfacciare a Woody Allen le sindromi più ridicole della sua ipocondria, “la peste bubbonica… l’allergia all’ossigeno… e la filossera! Solo gli alberi la prendono!”, commenta serissima: “Embè?”.

17 replies

  1. cara daniela volutamente in minuscolo, digli che vai, e poi quando sei lì digli che ho un ritorno di prostatite che ho già avuto e se insistono col covid digli che non hai la prova del risultato del tampone… Chiamarli ridicoli è un eufemismo.

    Piace a 1 persona

  2. Già, tutto vero, la figuraccia non è solo ridicola ma probabilmente anche penale, se ha occupato una zona dell’ospedale non adatta al covid. Non dimentichiamo che dall’altra parte ci sono quelli che dicono che non abbiamo un problema immigrazione, che Lampedusa e Pozzallo sono sotto controllo e la destra sta strumentalizzando gli sbarchi, qui non c’è ironia, fa piangere e basta

    "Mi piace"

    • VORREI RICORDARTI CHE AL BILLIONAIRE CI SONO STATI PIU’ INFETTATI DI QUELLI TRACCIATI TRA GLI ARRIVATI A LAMPEDUSA NELL’ARCO DELL’ULTIMA SETTIMANA.
      E per fare scopa ti dico pure che mentre i migraanti sono n quarantena, i rimbambiti discotecari se ne vanno in giro infettando chiunque e allargando il contagio.
      Così. A SFREGIO.

      Piace a 1 persona

      • Non 90 minuti ma 90 giorni di applausi 👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

        "Mi piace"

      • Caro Jerome, ti ricordo che i turisti in Sardegna alzano il pil, mentre a Lampedusa i turisti non ci vanno più. Fanno la quarantena? No, in tantissimi se la sono data a gambe levate

        "Mi piace"

  3. È grave che nel nostro paese non esista una destra liberale – seria – con la quale confrontarsi sulle idee.
    Mi metto nei panni, pur non condividendo il loro pensiero, di coloro che non credono in un’economia dello stato, che credono che il libero mercato sia la soluzione e che tra pubblico e privato optano sempre per il privato.
    Ma questi liberali, diciamo non di sinistra ma comunque seri e coerenti, come fanno a orientarsi con una destra così insolente e cazzara? Pur di essere coerenti con le proprie idee possono mai scegliere simili imbroglioni e ciarlatani? Non vorrei proprio trovarmi nei loro panni.

    Piace a 1 persona

  4. Comunque” Fosforo” si è scelto la prostatite, patologia che gli tiene l’augello in stand by per almeno due anni e considerando l’età…
    Gli sarebbe certamente convenuto tenersi il suo
    pecorinoCovis salato!

    "Mi piace"

Rispondi a proconzio Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.